#DPinTour2019: Kilowatt Festival / DAY #10

Kilowatt Festival – L’energia della scena contemporanea – diversi perché umani #DAY10 Mi sveglio lievemente stanca. L’effetto del caldo e delle giornate movimentate si fa sentire. E le premesse della giornata purtroppo non sono delle migliori, data la pioggia incombente. Ma non ci si ferma, quando c’è così tanta elettricità nell’aria. Ci si alza, ci[…]

#DPinTour2019: Kilowatt Festival / DAY #9

Kilowatt Festival – L’energia della scena contemporanea – diversi perché umani #DAY9 Mi sveglio con la luce del mattino che entra dalla finestra, luce che anticipa un’altra calda giornata. Se ieri ero un po’ disorientata dalla novità, adesso mi sento un po’ più sicura di dove andare, come muovere i piedi un quel gentile labirinto[…]

#DPinTour2019: Kilowatt Festival / DAY #8

Kilowatt Festival – L’energia della scena contemporanea – diversi perché umani #DAY8   Quando dicono che “partecipare è un atto di responsabilità”, i ragazzi del Kilowatt non scherzano di certo. Bisogna accendere i sensi, riscaldare i muscoli e, magari, togliersi qualche peso dal cuore. Quei pesi che ti impediscono di andare oltre quelli che tu[…]

#DPinTour2019: Kilowatt Festival / DAY #3

Kilowatt Festival – L’energia della scena contemporanea – diversi perché umani #DAY3 “Partecipare è avere il coraggio di parlarsi guardandosi negli occhi, di confrontarsi, di conoscersi, restituendo alle parole e al linguaggio che cerchiamo la suprema funzione di comunicare, tra persone in carne e ossa. Partecipare non richiede né azioni né parole eroiche, in questo[…]

#DPinTour2019: Kilowatt Festival / DAY #2

Kilowatt Festival – L’energia della scena contemporanea – diversi perché umani #DAY2 “Partecipare è normale perché siamo esseri umani. Basta compiere un gesto semplice per togliersi dai lati e condividere un invito. Il teatro è un buon posto da cui cominciare a rimettersi in gioco.” Lo staff di kilowatt Il mattino ci si sveglia dal[…]

#DPinTour2019: Kilowatt Festival / DAY #1

Kilowatt Festival – L’energia della scena contemporanea – diversi perché umani #DAY1 ‘’Perché lo spettacolo dal vivo deve essere un’assemblea democratica aperta, visto che riguarda la nostra essenza di cittadini. Le estetiche sono funzionali allo scopo, non sono lo scopo. Un Festival, così come la visione di un singolo spettacolo, non sono una parentesi tra[…]

Riflessioni su La Sposa Prigioniera, Compagnia Nest

Appena ho saputo che gli attori della compagnia erano quasi tutti di Napoli (in particolare del quartiere San Giovanni a Teduccio, zona ad alto tasso di criminalità) il mio interesse è salito drasticamente, ma allo stesso tempo ho cominciato a nutrire del timore. Temevo in quello che io definisco “effetto Gomorra”. Lo spettacolo inizia e[…]

Dominio di Generazione Eskere

Opening DParty // 14 giugno, ore 22.00 – Teatro India Teatro di Roma Sala B – Teatro  DOMINO (55’) di Generazione Eskere regia Alice Sinigaglia con Leonardo Bernardini, Gianmaria Meucci, Claudia Natucci, Tommaso Pistelli, Caterina Rosaia, Alice Sinigaglia, Davide Sinigaglia, Giordano Tommaseo Domino è la storia di un bambino che festeggia il suo compleanno e pretende di[…]

DP in tour per Strabismi Festival

Lunedì sera, dopo qualche calice di vino rosso, abbiamo affrontato la visione dei quattro studi proposti da Strabismi Festival. Filius, di Nastro di Möbius La  persuasione  e  l’arte  di  modificare  l’atteggiamento  o  il comportamento  altrui  attraverso  varie metodologie. La   parola   “persuasione”   a   volte   può   essere violenta, se   riesce   ad   agire psicologicamente  in  un  individuo fragile.[…]