dicembre 20, 2023

Green Days – il futuro ha i giorni contati

Green Days – il futuro ha i giorni contati

Green Days – il futuro ha i giorni contati è una rassegna teatrale Under 35 curata da Dominio Pubblico che si muove su tre principali direttrici: corpo, politica e identità. Si tratta di temi attuali e vicini alla generazione Z, capaci di coinvolgere non solo artisti, ma anche spettatori e nel nostro caso curatori della stessa fascia d’età.

La rassegna si svolgerà da gennaio a maggio 2024presso lo storico Teatro Argot Studiosito nel cuore di Trastevere a Roma.

Green Days ospiterà 5 giovani formazioni artistiche Under 35, scelte dalla DAP (Direzione Artistica Partecipata) di Dominio Pubblico:

Collettivo Balt con “Preferisco il rumore del mare” | Anonima Teatri con “Isabel – tratto da una storia vera” | Lamantia/Beercock con “Petra” | Pietro Angelini con “Several love’s requests” | Nicolò Ayroldi con “Sono una bomba – La storia di Peppino Impastato”.

Programma

13/01/2024 – 14/01/2024
PREFERISCO IL RUMORE DEL MARE 
Balt

16/03/2024 – 17/03/2024
SONO UNA BOMBA – LA STORIA DI PEPPINO IMPASTATO
 Nicolò Ayroldi

20/04/2024 – 21/04/2024
SEVERAL LOVE’S REQUESTS 
Pietro Angelini

04/05/2024 – 05/05/2024
PETRA 
Lamantia/Beercock

25/05/2024 – 26/05/2024
ISABEL – TRATTO DA UNA STORIA VERA
 
Anonima Teatri

Ad ogni spettacolo seguiranno TALK di approfondimento con le compagnie gestiti dalla DAP U25 di Dominio Pubblico, per un confronto aperto al pubblico sullo spettacolo, ripercorrendo la storia, la formazione del collettivo artistico e il processo di lavoro, mettendo in relazione le tematiche affrontante in ogni singolo progetto con l’attualità.
 

Chi curerà la rassegna?

La rassegna stessa sarà interamente gestita e organizzata dal gruppo di direzione artistica partecipata under 25 di Dominio Pubblico. I ragazzi e le ragazze che prendono parte al progetto Dominio Pubblico saranno coinvolti attivamente in ogni aspetto  legato alla gestione e organizzazione della rassegna, sotto la guida del direttore Tiziano Panici:

  • ideazione e progettazione
  • logistica
  • cura degli spazi
  • accoglienza delle compagnie
  • comunicazione e promozione
  • documentazione fotografica e video
  • gestione dei talk con le compagnie
  • assistenza tecnica
  • servizio di prenotazioni e biglietteria

Si ritiene importante mettere sin da subito i giovani in contatto con il contesto culturale di riferimento, in un processo di learning by doing, che permetta loro di apprendere sul campo e di imparare facendo.

Proprio per questo, la rassegna Green Days – il futuro ha i giorni contati può essere la giusta occasione per far sperimentare loro sin da subito, i processi di progettazione, organizzazione e gestione di un evento culturale, dalla sua nascita alla sua conclusione. 

 

Obiettivi 

Promuovendo tematiche e linguaggi ibridi e innovativi, la rassegna si propone di aprire il Teatro Argot Studio a giovani compagnie, rendendolo uno spazio abitativo per artistə e più in generale per tutte le nuove generazioni

Attraverso la rassegna si intende promuovere un nuovo modello di gestione e promozione culturale basata sulla co-progettazione e co-gestione under 25.

 

Con il sostegno del MiC e di SIAE, nell’ambito del programma “Per Chi Crea”


Illustrazione: Michele Spinelli