Ottantanove di Frosini / Timpano: abbozzare la rivoluzione

Articolo e illustrazioni di Giulia Macrì La libertà che guida il popolo: il tricolore francese e il popolo sulle barricate, come illustrato nel celebre quadro di Eugène Delacroix. Era il 1789: la Révolution, vive la France! Si parte proprio da qui: ha inizio lo spettacolo Ottantanove della compagnia Frosini/Timpano, storico duo romano che questa volta[…]

Al Teatro India per Chi ha ucciso mio padre: la nostra nuova missione

Articolo di Flavia De Muro e Debora Troiani La sera di giovedì 4 novembre si respira un’aria speciale al Teatro India. La nuova squadra dei ragazzi di Dominio Pubblico, che hanno risposto all’open call 2021/22 #NOPRESENT, si riunisce per la prima volta per il primo appuntamento del percorso di guida alla visione previsto in collaborazione[…]

Dominio Pubblico torna al Teatro India per Fuoriprogramma Festival

Articolo di Barbara Berardi, Clara Lolletti, Matteo Polimanti Tornare al Teatro India era del tutto Fuoriprogramma.   Nelle serate del 12, 13 e 14 luglio Dominio Pubblico è tornato ad abitare gli spazi del Teatro India – Teatro di Roma, per curiosare all’interno di Fuoriprogramma, il Festival romano di danza contemporanea internazionale giunto alla sua[…]

#YOUNGBOARD: Fondamenta al Teatro India. Professionisti in formazione. Intervista a Francesca Corona

Lo scorso 22 marzo ha avuto inizio Fondamenta, il nuovo esperimento formativo del Teatro di Roma rivolto a professionisti/e della scena. Sette diversi percorsi, ognuno condotto da una figura di alto profilo artistico, volti a portare avanti una ricerca collettiva sui linguaggi dello spettacolo dal vivo, come riportato nel sito stesso del Teatro alla pagina[…]

#YOUNGBOARD – Dominio Pubblico sbircia dentro Fondamenta: Percorso 2 con Anna de Manincor

Questo non è il mio ritratto <–> questo è il mio ritratto Sono queste le parole che la mattina dello scorso 24 marzo al Teatro India, in una meravigliosa giornata di sole, mi ronzano in testa. Mancano pochi minuti alle 10:00, mi trovo insieme ad altri ragazzi nello spazio all’aperto compreso fra il bar e[…]

#YOUNGBOARD – Dominio Pubblico sbircia dentro Fondamenta: Percorso 3 con Lucia Calamaro

Abbiamo fatto il tampone ieri, mercoledì 28 marzo. Il il mio primo tampone dall’inizio della pandemia. Quasi mi vergogno ad ammetterlo, non lo avevo mai fatto. Il primo non si scorda mai. Mi sento come un bambino che va a fare le analisi del sangue e ha paura dell’ago. In realtà ho ancora paura delle[…]

#YOUNGBOARD – Dominio Pubblico sbircia dentro Fondamenta: Percorso 5 con Romeo Castellucci

Cosa può rendere più sopportabile l’ennesimo tampone? Avere la possibilità di farlo in un teatro, per il teatro. Così è stato per i quindici fortunati “eletti” per il percorso 5, condotto da Romeo Castellucci, di Fondamenta. Scopo principale del progetto promosso dal Teatro di Roma: tornare al piacere della formazione, darle rilievo e sostenerla in[…]

#YOUNGBOARD – Dominio Pubblico sbircia dentro Fondamenta: Percorso 6 con Lisa Ferlazzo Natoli

Dal 6 all’8 Aprile al Teatro India ho avuto modo di assistere e partecipare al sesto dei sette moduli di Fondamenta, nuovo progetto di formazione del Teatro di Roma pensato come risposta attiva e partecipata a questo periodo di pandemia. In questi tre giorni ho preso parte al processo creativo della regista Lisa Ferlazzo Natoli,[…]

#DPINZOOM: Incontro con Daria Deflorian, Antonio Tagliarini e Francesco Alberici

Giovedì scorso, durante la nostra ultima riunione, abbiamo avuto il piacere di ospitare due artisti della scena nazionale e internazionale del teatro contemporaneo: stiamo parlando di Daria Deflorian e Antonio Tagliarini. In questi giorni saremmo dovuti andare al Teatro India a vedere la loro ultima creazione Chi ha ucciso mio padre, spettacolo tratto dall’omonima opera[…]

#YOUNGBOARD – oltre #TdRonline: Radio India e i suoi Sette concerti di Capodanno

«Allora ci vediamo alle 15:30 al Teatro India!». Ogni volta che mi organizzavo con i miei amici per andare al Teatro India, due erano i sentimenti contrastanti che provavo: da una parte la scocciatura per arrivare a teatro – «Mamma mia che noia prendere bus, tram, treno, e poi quel tratto a piedi bruttissimo per[…]