Rassegna #DPBLACKMIRROR

 
 
IL LATO OSCURO DELL’ARGOT

“L’Argot è veramente Casa. Soprattutto per noi Under 25 che abbiamo trascorso lunghi pomeriggi  nel foyer, negli uffici e nella sala del Teatro Argot per organizzare il Festival Dominio Pubblico, svoltosi al Teatro India dal 30 maggio al 4 giugno 2017. Pian piano non siamo stati più ospiti ma coinquilini responsabili di un compito preciso: curare un rassegna targata DP. Scegliere il titolo BlackMirror non è stato affatto facile. Abbiamo ragionato attorno al concetto di PERTURBANTE: un elemento che improvvisamente trasforma un contesto confortevole e familiare in qualcosa di diverso. Gli spettacoli della rassegna, esattamente come uno specchio nero, mostrano il lato oscuro della realtà. Mondi vicini e lontani, passati e presenti, reali e favolistici, abitati da uomini, ma soprattutto da donne, capaci di turbare, di smuovere l’animo e il pensiero oltre le apparenze.”

Gli under 25

 

DOMINIO PUBBLICO TUTTO L’ANNO
Laboratorio Permanente Dominio Pubblico Under 25
presso Teatro Argot Studio

Da quest’anno il Teatro Argot Studio ospiterà un gruppo di ‘spettatori attivi’ Under 25, componenti della Direzione Artistica della IV edizione del Festival Dominio Pubblico. Il progetto Dominio Pubblico nasce dalle forze congiunte del Teatro dell’Orologio e del Teatro Argot Studio e dal 2014 è riconosciuto dal MIBACT come una delle 12 realtà impegnate nella promozione e formazione del pubblico, con l’obiettivo di disegnare uno scenario teatrale diverso. Al gruppo sarà affidata la gestione di una micro rassegna dedicata alle arti contemporanee: dalla nuova drammaturgia alla danza d’autore. Abiteranno e si prenderanno cura dello spazio teatrale, delle compagnie e degli artisti, affiancando la Direzione Artistica nella programmazione e nelle strategie di comunicazione e promozione, apportando il proprio sguardo giovane e in continua mutazione.

 

CALENDARIO DELLA RASSEGNA

24 – 29 OTTOBRE 2017
COMPAGNIA TEATRALE I GUITTI
ROSMERSHOLM – Il gioco della confessione
di Henrik Ibsen
riduzione Massimo Castri
regia Luca Micheletti
con Federica Fracassi e Luca Micheletti
Rebekka West (futuro oggetto di studio di Freud) prende servizio a casa del pastore Rosmer. Tra i due nascerà un desiderio proibito e rimosso, che condurrà a conseguenze nefaste.

 

28 NOVEMBRE – 3 DICEMBRE 2017
PRESENTATO AL FRINGE FESTIVAL DI EDIMBURGO 2017
369gradi
ECHOES
di Lorenzo De Liberato
regia Stefano Patti
con Marco Quaglia e Stefano Patti
In un futuro distopico viene sganciata una bomba. Muoiono un milione di persone. Un giornalista intervista il responsabile del massacro per avere delle risposte.

 

2 – 4 FEBBRAIO 2018
FIBRE PARALLELE e CO&MA SOC. COOP. COSTING & MANAGEMENT
THE BLACK’S TALES TOUR
scritto e diretto da Licia Lanera
con Licia Lanera e Qzerty
Cinque fiabe classiche (La Sirenetta, Scarpette rosse, Biancaneve, La Regina delle Nevi e Cenerentola) vengono spogliate della parte edulcorata per parlare di ossessioni e paure femminili.

 

21 – 25 FEBBRAIO 2018
TEATRO DI DIONISO
IFIGENIA IN CARDIFF
di Gary Owen
traduzione Valentina De Simone
regia Valter Malosti
con Roberta Caronia
A Splott, a sud di Cardiff, in Galles, vive Effie, una sgualdrina, sboccata, sbronza e aggressiva. La sua esistenza è un disastro, finché un incontro imprevisto non cambia tutte le prospettive.

 

27 FEBBRAIO – 1 MARZO 2018
SARDEGNA TEATRO
URANIA D’AGOSTO
di Lucia Calamaro
regia, colonna sonora e luci Davide Iodice
con Maria Grazia Sughi e Michela Atzeni
Un’accanita lettrice di Urania e fanatica degli astronauti, durante un agosto in città, complice l’insonnia, comincia a confondere le cose, trasformando lo spazio esteriore in spazio siderale in cui gli alieni delle sue letture possono apparire.

 

27 – 29 MARZO 2018
TWAIN Centro di Produzione Danza
FOCUS DANZA D’AUTORE:
-Serata nuovi autori di Y.Petrillo, N.S.Cisternino, L.Zanni e M.V.Feltre
-Era mio padre di Loredana Parrella
-Cigno di Loredana Parrella

 

26 – 29 APRILE 2018
LE CITTA’ VISIBILI
SUZANNE
Liberamente tratto da “La Garçonne et l’assassin” di Fabrice Virgili e Danièle Voldman
regia César Brie
drammaturgia Tamara Balducci, Linda Gennari e Lorenzo Garozzo
con Tamara Balducci, Giacomo Ferraù e Linda Gennari
Paul e Louise si innamorano e si separano a causa della prima guerra mondiale. Paul diserta. Louise lo nasconde. Per poter uscire di casa, Paul indossa abiti femminili. ll travestimento gli piace…

 

31 MAGGIO 2018
KEPLER-452
COMIZI D’AMORE
Progetto di teatro partecipato ispirato a “Comizi d’amore” di Pier Paolo Pasolini
 

 

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.