dicembre 4, 2022

BANDO #NEXT LEVEL

 Le iscrizioni per il bando sono state chiuse il 15/01/2023.
I progetti selezionati verranno pubblicati al termine della selezione
da parte della Direzione U25.

Ti aspettiamo al festival!

«Io voglio passare ad un livello successivo / voglio dare vita a ciò che scrivo / sono paranoico ed ossessivo / fino all’abiura di me»
Abiura di me
, Caparezza

Il festival multidisciplinare sulla creatività U25, Dominio Pubblico, si prepara a tornare. Nella sua X edizione la nuova direzione artistica partecipata si rivolge ad artisti e artiste Under 25 per rispondere alla domanda: what’s neXt? Nell’estate 2023 andranno in scena al Teatro India – Teatro di Roma oltre 30 eventi con cui artisti/e giovani ci porteranno al “prossimo livello”, il Next Level che ci aspetta dopo un’edizione #sottovuoto e un festival #SenzaTitolo in cui è sparita ogni definizione per lasciare spazio a contaminazioni, trasformazioni, esplorazioni.

La Direzione Artistica vuole abbandonare il senso di inerzia che sembra schiacciare a terra le giovani generazioni e lanciarsi nell’esplorazione del futuro, delle prospettive possibili, del “livello successivo” che si possono immaginare anche grazie alle energie creative dei e delle giovani che ci proporranno i propri progetti. 

Sette le sezioni previste: Teatro; Performance Urbane/ Site Specific/ Circensi; Danza; Musica dal vivo; Arti Visive; Cinema; Arti Digitali. 

Non solo! Per il suo decimo compleanno Dominio Pubblico organizzerà un Festival pieno di novità e tra queste la prima è il Contest di Arti Visive: un contest per la realizzazione della grafica del X Festival. Partendo dalle grafiche che hanno raccontato il percorso dei nove anni di Dominio Pubblico, si chiede agli artisti di immaginare il futuro dell’Associazione proponendo un titolo e un’immagine guida che accompagni gli eventi dell’Edizione del 2023.

Pront* a immaginare il #NextLevel?

Festival 2022, ph: Giacomo de Angelis

Festival Senza Titolo, 2022, ph: Giacomo de Angelis

___________________________________________________________________________________

 

AVVISO PUBBLICO RIVOLTO AD ARTISTI/COMPAGNIE UNDER 25
FINALIZZATO ALLA REALIZZAZIONE
DI

DOMINIO PUBBLICO YOUTH FEST 2023
X EDIZIONE

30 MAGGIO–4 GIUGNO 2023 –  ROMA
TEATRO INDIA–TEATRO DI ROMA

INFORMAZIONI GENERALI

Dominio Pubblico è un festival multidisciplinare che nasce nel 2013 dall’incontro delle direzioni artistiche di Teatro Argot Studio e Teatro dell’Orologio di Roma insieme al regista e drammaturgo Luca Ricci.

Ad oggi il Festival si propone di essere il più significativo evento italiano focalizzato sulla creatività di una nuovissima generazione di artisti e artiste attivi in diversi campi: teatro, danza, performance, cinema, musica, circo, arti visive, street art, fumetto e arti digitali.

Ogni anno vengono ospitati molti artisti e artiste giovani provenienti da tutta Italia e selezionati da una Direzione Artistica Under 25.
LA DIREZIONE ARTISTICA U25

Dominio Pubblico è anche un progetto di formazione del pubblico e di orientamento professionale rivolto a ragazzi e ragazze che vogliano mettersi in gioco. Ogni anno un gruppo di giovani, tra i 16 e i 25 anni,  forma la nuova direzione artistica partecipata, che ha il compito di selezionare, tramite public call, gli artisti e le artiste del festival. Il  gruppo viene seguito dalla direzione senior e da un team di esperti del settore che collaborano con l’organizzazione. 

 

DOMINIO PUBBLICO – YOUTH FEST 2023

“Dominio Pubblico – Youth Fest” giunge alla sua decima edizione. Si svolgerà presso gli spazi del Teatro India – Teatro di Roma dal 30 maggio al 4 giugno 2023 grazie alla collaborazione con Teatro di Roma – Teatro Nazionale.

L’organizzazione confermerà il periodo di programmazione con la pubblicazione dei progetti selezionati entro il mese di aprile 2023.
A CHI SI RIVOLGE

Il bando si rivolge ad artisti, artiste e gruppi U25 operanti sul territorio nazionale e internazionale con finalità professionali in diversi ambiti: teatro, danza, performance, cinema, musica dal vivo, arti figurative e digitali, arti circensi e ogni nuova forma di arte contemporanea multidisciplinare.

Il titolare artistico di ogni opera proposta deve essere di età uguale o inferiore ai 25 anni. Nel caso di gruppi musicali o di spettacoli/performance ideati/e collettivamente, la maggioranza dei partecipanti al progetto deve essere di età uguale o inferiore ai 25 anni.

Saranno considerati U25 e potranno, pertanto, partecipare alla selezione tutti coloro che sono nati dopo il 31 dicembre 1997.

*L’ammissibilità di progetti che non rispettino i requisiti di età verrà valutata caso per caso dalla Direzione Artistica U25 del Festival.


LE SEZIONI DEL FESTIVAL

Le Sezioni del Festival, per la decima edizione del Festival “Dominio Pubblico – Youth Fest” 2023 sono: Teatro; Performance Urbane/Site Specific/Circensi; Danza; Musica dal vivo; Cinema; Arti Visive; Arti Digitali.

È possibile partecipare a ciascuna sezione con un solo progetto o a più sezioni con progetti differenti. (ad esempio: lo stesso gruppo/artista può presentare un progetto per la sezione danza e un progetto per la sezione teatro/performance sceniche).

La direzione artistica U25 del Festival Dominio Pubblico sarà affiancata, nella fase di valutazione e selezione delle proposte da bando, da esperti del settore per ciascuna sezione artistica.

 

LINEE GUIDA PER OGNI SEZIONE E PARTNER

Teatro

Il festival seleziona spettacoli teatrali e performance, in fase di studio o nella loro forma definitiva. Gli spettacoli possono aver già debuttato. La durata degli spettacoli non può superare i 75 minuti.

La direzione artistica in fase di selezione sarà affiancata da:

Tiziano Panici (regista e produttore) – direzione Teatro Argot Studio / Dominio Pubblico.

Materiali richiesti in fase di iscrizione:

  • video della durata minima di 15 minuti con estratto dello spettacolo o delle prove 
  • foto di scena o delle prove
  • scheda tecnica

Performance Urbane / Site specific / Circensi

La sezione ospiterà progetti site specific, performance, numeri circensi e spettacoli di strada che potranno essere realizzati anche in ambienti esterni o in spazi al chiuso non convenzionali. La durata complessiva delle performance non può superare i 30 minuti.

La direzione artistica in fase di selezione sarà affiancata da:

Leonardo Varriale (artista) – coordinatore Rete Circosfera Lazio

Fabrizio Gavosto (direttore artistico e operatore culturale) – direzione Mirabilia International Circus & Performing Arts Festival.

Materiali richiesti in fase di iscrizione:

  • video con estratto dello spettacolo o delle prove
  • foto di scena o delle prove
  • scheda tecnica

Danza 

Verranno selezionate coreografie e partiture fisiche di artisti singoli e gruppi associati. La durata delle performance complessiva non può superare i 30 minuti.

La direzione artistica in fase di selezione sarà affiancata da:

Loredana Parrella (direttrice artistica) e Yoris Petrillo (danzatore e coreografo) – direzione TwainCentro di Produzione Danza del Lazio / Premio TWAIN_direzioniAltre 

Materiali richiesti in fase di iscrizione:

  • video con estratto dello spettacolo o delle prove
  • foto di scena o delle prove
  • scheda tecnica

Musica dal vivo

Verranno selezionati progetti originali, di ogni genere musicale, di band emergenti, musicisti, interpreti, cantanti, cantautori, dj e producer. La durata complessiva dell’esecuzione non può superare i 50 minuti.

La direzione artistica in fase di selezione sarà affiancata da:

Davide Dose (organizzatore e promoter) – direzione LAZIOSound. 

Materiali richiesti in fase di iscrizione:

  • audio (link YouTube, Spotify o SoundCloud) delle tracce proposte
  • testi di una o più canzoni
  • video (link YouTube o vimeo) di videoclip musicali (se disponibili)
  • foto di scena o delle prove
  • scheda tecnica

Cinema 

Le opere verranno selezionate tra corti e mediometraggi, documentari e corti d’animazione. La durata complessiva dell’opera non può superare i 30 minuti.

La direzione artistica in fase di selezione sarà affiancata da:

Giacomo de Angelis – videomaker e art director
Silvia Cifani – docente di audiovisivo e Referente Comunicazione e Attività Culturali presso IISS Cine TV Roberto Rossellini 
Matteo Bonanni e Gianlorenzo Lombardi – direzione artistica Girogirocorto Film Festival.

Materiali richiesti in fase di iscrizione:

  • video della versione integrale dell’opera

Arti Digitali

Verranno selezionati progetti artistici pensati esclusivamente per il digitale che sperimentano nuovi linguaggi artistici della scena contemporanea, trasmessi tramite piattaforme social (in streaming) e/o attraverso mezzi di comunicazione di realtà aumentata e virtuale.

La direzione artistica in fase di selezione sarà affiancata da:

Andrea Giansanti – Former CTO Oniride; docente e new media consultant presso Istituto Pantheon e IED
Riccardo Galdenzi
– Responsabile VR per Gold e Infinito Produzioni e formatore VR di team building aziendale per IDEGO Psicologia Digitale.

Materiali richiesti in fase di iscrizione:

  • materiali di presentazione progetto (video, bozzetti, rendering etc.)
  • scheda tecnica per l’allestimento (se necessaria)

Arti Visive

Verranno selezionate opere di fotografia, pittura, arti grafiche e digitali, fumetti, installazioni, video arte, oggetti di design ed opere che utilizzano più linguaggi visivi. Gli elementi selezionati saranno esposti, a discrezione degli organizzatori e in accordo con gli artisti stessi, negli spazi messi a disposizione dagli enti ospitanti durante la settimana del festival. 

La direzione artistica in fase di selezione sarà affiancata da:

Mirko Pierri  (curatore artistico) curatore artistico a.DNA project.

Materiali richiesti in fase di iscrizione:

  • materiali di presentazione progetto (foto, video, bozzetti etc.)
  • scheda tecnica per l’allestimento, se necessaria

    ARTI VISIVE: IL CONTEST

Per il X anno del Festival di Dominio Pubblico abbiamo deciso di lanciare un contest per la realizzazione della grafica del Festival. 

Per partecipare vi chiediamo di immaginare il futuro del progetto Dominio Pubblico proponendoci:

  • un titolo per la X edizione del Festival
  • un’immagine guida (potrà essere presentato qualsiasi tipo di formato artistico: grafica, foto, illustrazione, dipinto, fumetto etc)
    Un po’ di spunti…L’open call 2022-23 aperta agli Under 25 per prendere parte al percorso di visione promosso da Dominio Pubblico e a quello di direzione artistica partecipata aveva il titolo “What’s neXt? (qui la campagna What’s neXt?). Dal claim « What’s neXt?», interrogandoci su cosa ci aspettasse «dopo», siamo arrivati al claim del presente bando: «Next Level».
    E il prossimo livello, secondo voi, qual è?Qui di seguito le grafiche degli anni 2020/2021/2022 come riferimento.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

   

 

 

 

 

 

 

 

COME PARTECIPARE

Per partecipare al bando dell’edizione 2023 è sufficiente compilare lapplication form, nel quale sono specificati i materiali richiesti per ogni sezione del Festival. È possibile inviare la propria candidatura fino alle 23:59 del 15 gennaio 2023.

Per informazioni e assistenza nella compilazione del form è possibile scrivere all’indirizzo info@dominiopubblicoteatro.it. Per compilare il form è necessario effettuare l’accesso tramite un account Google.

ACCORDI ORGANIZZATIVI

L’organizzazione di “Dominio Pubblico – Youth Fest” si impegna a promuovere il Festival e tutti i progetti che vi prendono parte.

Sezioni: Teatro; Performance Urbana / Site o People Specific / Circensi;  Danza ; Musica dal vivo

L’organizzazione di “Dominio Pubblico – Youth Fest” si impegna a riconoscere a ciascun progetto un compenso per la partecipazione al festival secondo il seguente schema:

Per progetti che prevedano massimo 2 persone*
compenso di € 400,00 lordi
spese di vitto, alloggio e viaggio non sono coperti dall’organizzazione 

Per progetti che prevedano da 3 a 5 persone*
compenso di € 800,00 lordi
spese di vitto, alloggio e viaggio non sono coperti dall’organizzazione 

Per progetti che prevedano 6 o più persone*
compenso di € 1200,00 lordi
spese di vitto, alloggio e viaggio non sono coperti dall’organizzazione 

 

N.B: * Il numero si riferisce ai membri del personale artistico-tecnico-organizzativo. 

Gli oneri SIAE sono a carico dell’organizzazione mentre la messa in agibilità è a carico dei singoli artisti e dei gruppi che partecipano al Festival.

Qualora non si avesse possibilità di appoggiarsi ad una produzione per la messa in agibilità, lo si dovrà comunicare almeno 30 giorni prima dell’andata in scena all’organizzazione.

Ogni artista/gruppo avrà a disposizione 60 min di tempo per il montaggio e 60 min di tempo per lo smontaggio. È a discrezione dell’organizzazione scegliere il luogo di esecuzione per ogni progetto, presa visione della conformità tecnica.

Il teatro si impegna a fornire alle compagnie partecipanti la propria dotazione tecnica e assistenza tecnica di sala certificata. Ogni formazione artistica dovrà essere dotata di un  tecnico luci e/o audio a seconda delle necessità durante l’esibizione.

Quanto non previsto nelle schede tecniche sarà ad esclusiva cura e carico dei soggetti selezionati. 

 

Sezioni Cinema; Arti Digitali

Non è previsto compenso per l’iscrizione al Festival di progetti appartenenti alle Sezioni: Cinema e Arti Digitali. L’organizzazione di “Dominio Pubblico – Youth Fest” si prenderà cura dell’allestimento delle opere ed effettuerà la promozione dei progetti.

 

Sezione Arti Visive

Al vincitore del contest di Arti Visive sarà riconosciuto un compenso per lo sviluppo dell’immagine grafica del festival di € 300,00 lordi .

Non è invece previsto compenso per le opere che verranno selezionate per essere esposte all’interno della mostra di arti visive. La stampa, l’incorniciatura, la spedizione e il trasporto delle opere sarà a carico degli artisti. L’organizzazione di “Dominio Pubblico – Youth Fest” si farà carico  dell’allestimento delle opere e della promozione dei progetti .

RISONANZE NETWORK

Dominio Pubblico è promotore di Risonanze Network, rete nazionale composta da 17 realtà aderenti che si impegnano per la tutela e la diffusione del teatro Under 30, per il sostegno di giovani compagnie e il coinvolgimento di giovani spettatori Under 30 nei processi di direzione artistica partecipata.

I progetti  U25 selezionati attraverso il presente bando avranno la possibilità di essere segnalati alle altre realtà coinvolte nel Network Risonanze e uno di questi entrerà a far parte del progetto Generazione Risonanze: una vetrina digitale – a cura di Risonanze Network e autorizzata dalle  rispettive compagnie – che contiene le schede artistiche dei progetti selezionati per ogni anno dalle realtà che compongono la rete, per promuovere la creatività giovanile e incentivare la circuitazione dei singoli spettacoli. I progetti che entreranno a far parte di Generazione Risonanze saranno selezionati con l’aiuto della direzione artistica U25 del Festival.
LE COLLABORAZIONI

Dominio Pubblico è un progetto di rete che si fonda sulla collaborazione e sulla contaminazione di buone pratiche. Per questo motivo ogni anno viene reso più forte ed esteso il network delle realtà con cui collabora e che condividono e sostengono la stessa visione. Per valorizzare il lavoro degli artisti e delle artiste e delle compagnie che si esibiscono la direzione artistica ha stretto, nel corso degli anni, accordi  con  importanti  partner  nazionali  e internazionali per quel che riguarda il teatro e le arti emergenti.

Il Teatro di Roma – Teatro Nazionale, in primis, sostiene e condivide la promozione e la diffusione del Bando rivolto agli artisti U25 attraverso i propri canali di comunicazione. Grazie all’ospitalità nei suoi locali, il Teatro India permetterà un primo importante accesso all’interno di un teatro nazionale e contemporaneo per tutti gli artisti. 

Main Partner 

Teatro di Roma – Teatro Nazionale

Partner 

a.DNA project 

direzioniAltre Festival

Girogirocorto Film Festival

IISS Cine TV Roberto Rossellini

La Città Ideale

Mirabilia International Circus & Performing Arts Festival

Twain – Centro di Produzione Danza del Lazio

In collaborazione con 

Istituto Pantheon

Ondadurto Teatro 

ORBITA | Spellbound – Centro Nazionale di Produzione della Danza

Per un Teatro Necessario 

Progetto Goldstein

Progetto Quinta Parete

Short Theatre

Teatro Argot Studio

Visionary Roma

Zalib

Partner tecnici

E45 

Media Partner

Theatron 2.0 // Le Nottole di Minerva // Zai.net

In network con 

C.Re.S.Co. – Coordinamento delle Realtà della Scena Contemporanea // Risonanze Network // PAC – Performing Art Contemporanee // LAZIOSound // OVER – emergenze teatrali 
RISONANZE NETWORK

INFORMATIVA E DATI PERSONALI

I dati personali acquisiti, attraverso la compilazione delle domande d’iscrizione, saranno trattati esclusivamente per le finalità connesse alle procedure di selezione del festival ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e del GDPR (Regolamento UE 2016/679), per la trasmissione delle informazioni e per l’invio di eventuali comunicazioni riguardanti le attività correlate al presente bando.

“Dominio Pubblico – Youth Fest”

Direzione artistica – Tiziano Panici

Responsabile organizzazione e amministrazione – Alin Cristofori

Coordinamento organizzativo e Coordinamento Direzione Artistica U25 – Clara Lolletti 

Coordinamento comunicazione e Coordinamento Redazione U25–  Debora Troiani

Grafica – Rosario Bova 

Ufficio Stampa – Marta Volterra e Alessandra Zoia per H4F

Affiancamento Direzione Artistica Under 25

Michela Califano – Federica Ferraro – Francesca Leserri – Andrea Speranza

Direzione Artistica Under 25

Alice Balestrieri – Saverio Barbiero – Davide Bellini – Viviana Bergamasco – Lorenzo Bitetti – Marianna Brovchuck – Marco Corte – Annalisa Costantino – Lavinia Di Genova – Camille Doucet – Pietro Ferrari – Maripina Innamorato – Alice Lucarelli – Roberta Marolla – Federica Perelli – Chiara Picco – Lorenzo Tracanna

Scarica il bando qui!

In English    |   En français

___________________________________________________________________________

FAQ

Posso partecipare con due progetti a due sezioni diverse (per esempio Teatro e Danza)?
Sì. Ma non potrai presentare più di un progetto per la stessa sezione.

Posso presentare dei progetti non finiti?
Sì! Possono essere presentati progetti anche in forma di studio.

Se io ho 28 anni ma l’età media della mia compagnia è di 25 anni, possiamo partecipare comunque?
Sì. L’importante è che la maggioranza dei partecipanti al progetto sia di età uguale o inferiore ai 25 anni.

Posso partecipare al festival anche se ho partecipato alle precedenti edizioni?
Certo. Purché tu non sia boomer dentro 😉
Potrai però partecipare solo con un progetto diverso da quello portato nelle precedenti edizioni.

Le spese di viaggio e alloggio sono a carico degli organizzatori o degli artisti?
Le spese di viaggio, vitto e alloggio sono a carico degli artisti. 

C’è un compenso fisso per la partecipazione al festival?
L’organizzazione si impegna a riconoscere a ciascun progetto un compenso per la partecipazione al festival secondo lo schema riportato nel testo del bando a pag. 9.

C’è un numero massimo di opere che posso presentare per la sezione Arti Visive?
No, non c’è un massimo.

C’è una durata minima per i progetti?
No, non c’è una durata minima. Le durate massime per ogni sezione sono invece riportate all’interno del testo del bando. 

Ho sbagliato a compilare l’application form, come faccio?
Scrivici all’email info@dominiopubblicoteatro.it segnalando l’errore.